Come approfittare delle vacanze per insegnare ai nostri bambini?

 

Il detto dice che “ciò che viene appreso non viene dimenticato”, perché questo è precisamente un principio vitale che i nostri figli possono e dovrebbero sviluppare sin dai primi anni.
Da un lato, è importante che i nostri figli Capisco che il lavoro è prezioso, che il denaro costa e che quindi, dobbiamo guadagnarlo “con il sudore della nostra fronte”, con impegno e onestà. D’altra parte, devono imparare che il salario o ciò che si guadagna come compenso per il loro sforzo deve essere saggiamente amministrato.
Alcuni consigli:
1. Accetto i compiti a casa
Da un lato, che il bambino può esibirsi ed essere secondo la loro età, e dall’altro, che hanno un’utilità visibile. Dobbiamo trarre vantaggio dalle attività che amano fare, ma che non fanno parte della loro normale routine e che non comportano alcun rischio.
Esempio:
Aiuta a dipingere la casaA lavaggio o cera la macchinaAiuto a riparare qualcosa a casaAiutaci a fare the gardenBair your pet (dipende se di solito non lo fai) Pulisci la casa dell’animale (dipende se non lo fai)
2. Portalo al lavoro o al lavoro
Fai cose semplici in base alla tua età, abilità fisiche ed educative nella tua area di lavoro. Non dare loro compiti che possono portare un rischio per il bambino o per l’azienda.
Aiuta a pulire Ordinare i mobili Fai le fatture Scrivi le ricevute Aiuta a vendere i prodotti Aiuto nel magazzino ordinando o ordinando. con te degli acquisti presso i fornitori. Per prendere la merce
3. Sii chiaro su come compenserai e per quanto tempo dureranno i compiti
Definisci con tuo figlio quanto guadagnerai per ogni compito o giorno; Ovviamente deve essere una quantità stimolante e stimolante, ma non oltre il normale. Ad esempio: se stai per lavare l’auto, la quantità non deve superare la velocità che viene caricata regolarmente in un “lavaggio”, in modo che abbiano un’idea di ciò che il tuo compito vale regolarmente. Se il lavoro è fatto tra due o più, il denaro viene diviso tra il numero di bambini che partecipano e viene dato in uguale misura
4. Fallo per primo: questo li aiuta a vedere che chiedi qualcosa che sai come fare
. Questo aiuta non solo a identificarti con te o ad amare ciò che fai, ma a vedere il loro esempio. Monitora cosa fanno per insegnarli a poco a poco come farlo meglio.
5. Approfitta per divertirti e conoscerti
Rafforza la relazione, divertiti; Che si tratti di lavare la macchina, dipingere, caricare qualcosa o raccontare barzellette, approfittarne per conoscersi meglio. Parlagli delle sue storie d’infanzia e delle sue prime esperienze lavorative.
Evita litigi e discussioni se non lo facesse come dovrebbe; Spiegagli, non rimproverarlo, perché questo mette in risalto il suo coraggio.
6. Conserva quanto promesso nella data e nell’ammontare del pagamento
Ci viene dato di non dare il pagamento immediatamente dopo che l’attività è stata completata, e il tempo e la relazione di compensazione del compito sono persi. Il che può farci perdere credibilità. Se hai promesso X quantità per lavare la macchina, onorala. Se avesse promesso che avrebbe dato loro X quantità per fare il giardino, adempierlo. Questo ti farà sapere che stai facendo ciò che prometti, e non sarai scoraggiato nei prossimi incarichi.
7. Definisci il destino del denaro
Può essere in due forme, ad esempio: in primo luogo, se tuo figlio prende soldi per andare al cinema, puoi dire: “Lavati bene, ti pago, e con esso vai al cinema”. L’altro modo è dire “Mamma, voglio salvare per una cosa del genere”. Quindi sono d’accordo che questo denaro verrà salvato per quella destinazione. Questi obiettivi non solo danno loro un incentivo a lavorare, ma danno loro anche un obiettivo da fare loro stessi.
8. Cogli l’opportunità di insegnare loro i valori
Forse è il più importante di tutti. Devi insegnargli il valore dell’onestà, dello sforzo e di come usare i suoi talenti come persone. Valori come la puntualità, il rispetto per le persone oi clienti, li aiuteranno non solo nel loro lavoro futuro, ma nel loro studio.
9. Ricorda loro che i compiti sono temporanei
Ricorda loro che è temporaneo e che di tanto in tanto possono farlo anche dopo aver fatto i compiti o i fine settimana, ma senza lasciare la loro priorità: STUDIO

* Javier Angulo Cardinale, direttore esecutivo di Finanza di scopo. Consulente finanziario per oltre 10 anni, sostiene programmi sociali incentrati sull’aiutare le famiglie a basso reddito a superare le difficoltà finanziarie. Promuove e promuove programmi di educazione finanziaria all’interno del sistema bancario e di diverse organizzazioni.
Consigliamo

News Reporter