Concentrati sulla famiglia

"Dovrei essere più triste?"

Tutto ciò che Annie può dire dopo essere tornato dal funerale di sua madre. In effetti, c'è un leggero senso di assenza nella tua casa dopo la morte della tua madre di 78 anni. Ma, francamente, c'è un senso ancora più grande di sollievo.

Anche nelle sue parole per la donna, Annie non poté fare a meno di accennare a quanto fosse davvero manipolativa ed estremamente difficile Ellen Leigh. Aveva portato il padre di Annie al punto di suicidarsi per fame. Aveva spinto il fratello di Annie a impiccarsi. E poi, quando si è trasferita con Annie e suo marito, Steven, ha iniziato a spremere e reprimere le loro vite, anche. Demenza, psicosi, suicidio, angoscia, pentimento. Fanno parte del passato e del presente di Annie, grazie a quella donna terribile.

Puoi vederlo nelle miniature di Annie.

Annie, come vedi, crea modelli piccoli, intricati e autobiografici per guadagnarsi da vivere. Sono veramente opere d'arte meravigliose: incapsulamenti drammatici di momenti della vita rappresentati in miniature dettagliate.

Se guardi da vicino vedrai gran parte dell'influenza corrosiva di sua madre rappresentata lì. Vedrai come Annie ha tenuto sua madre lontana dal suo primo figlio, Peter, ma, sentendosi in colpa, le ha permesso di affondare gli artigli su sua figlia che è venuta dopo, Charlie.

Ora Charlie ha 13 anni ed è, beh, un po 'anormale. Non parla molto e produce strani suoni del linguaggio regolarmente mentre scarabocchia disegni su un quaderno o raccoglie miniature da scarti di immondizia abbandonata. La maggior parte delle persone trova Charlie sconcertante. E questo fa sentire Annie … colpevole.

Ma anche Annie si sente in colpa. È un solitario che cammina stordito, sostenuto dalle bolle della sua pipa piena di erbacce. Quanto di tutto ciò è dovuto alla presenza di Ellen Leigh nelle loro vite e all'incapacità di Annie di tenere a bada la donna

Puoi vedere quelle verità e sentimenti rappresentati nelle opere d'arte di Annie. E c'è qualcos'altro anche lì. C'è un brivido intorno alle miniature di Ellen Leigh. Una presenza spirituale oscura, puoi dire.

Infatti, non molto tempo dopo il funerale, Annie stava controllando le scatole delle cose di Ellen Leigh e scoprì strani libri sullo spiritualismo. E una nota indirizzata a lei, cripticamente, parlava di un terribile sacrificio di dare alla luce una grande ricompensa. Annie avrebbe giurato di aver visto persino sua madre che la guardava, avvolta in un angolo all'ombra, mentre lei rovistava tra le cose. Era così orribile e scioccante.

Forse, è quello che Annie sente davvero in questi giorni. Non tristezza o sollievo, ma senso di colpa, disperazione e, beh, orrore. Orrore per il fatto che, anche quando è morta, questa donna disgustosa li sta ancora controllando dalla tomba. È come una maledizione che non va via. Una maledizione inevitabilmente destinata a distruggerli tutti.

Elements Positivi

Il marito di Annie, Steven, è l'unica persona nella storia che cerca costantemente di portare la pace nella storia oscura e turbolenta di questo film. Cerca di calmarti e prenditi cura di tua moglie, calmati quando le emozioni della famiglia aumentano. E si avvicina ripetutamente a Peter quando vede che l'adolescente ha problemi. In realtà, Steven è l'unico della famiglia che esprime apertamente il suo amore per gli altri. (Anche se, alla fine, gli sforzi dell'uomo non hanno successo.)

Annie, d'altra parte, è costantemente in guerra con se stessa e con coloro che la circondano. Ma la vediamo fare il suo tentativo di prendere la decisione giusta quando, a volte, la sua nebbia di angoscia mentale si risolve.

Contenuto Spirituale

Come una pentola che lentamente bolle una rana vivente, questo film ci mette in un territorio soprannaturale inquieto e caldo, come libri oscuri di nuova spiritualità, luci sconcertanti, simboli mistici e strane parole graffiato sul muro di una camera da letto innocente. Vai al culmine del completo possesso demoniaco.

Ci conducono a sedute di spiritualismo, incantesimi e riti satanici che sono veramente inquietanti. Impariamo dalla ricerca di una persona per tormentare e torturare gli altri come mezzo per dare nuova vita a "uno degli otto re dell'Inferno".

Le persone sono possedute fisicamente. I morti riappaiono avvolti in una forma spettrale o sono rappresentati da insetti brulicanti e oggetti inanimati in movimento. Una persona posseduta corre intorno al tetto e alle pareti. I cadaveri senza testa sono demonicamente rianimati. I membri nudi di una setta si inchinano e danno la loro adorazione devozionale ai demoni e ai morti. Ecc.

Dopo una morte nella famiglia di Annie, qualcuno chiama per dire che sono nelle loro preghiere.

Contenuto Sessuale

Sebbene non sia mostrato per l'eccitazione, c'è sicuramente un po 'di pelle scura e sessualità nel mix demoniaco della storia.

La macchina da presa osserva da vicino uno dei modelli di Annie che rappresenta sua madre che offre un cofano scoperto a cui aspirare Charlie. E più avanti nel film vediamo numerose scene popolate da membri del culto totalmente nudi. Uomini e donne sono visti da tutti gli angoli grafici, anche dal fronte.

Peter (proprio come la macchina fotografica) fissa il retro coperto dai jeans di qualcuno che gli piace.

Contenuto Violento

All'inizio del film, un uccello vola a tutta velocità verso la finestra della classe di Charlie, schiantandosi contro il vetro. Più tardi, prende un paio di forbici e taglia la testa dell'uccello morto in modo sanguinoso. Questo simbolismo di decapitazione viene ripetuto più volte nel corso del film.

Mentre solleva la testa di un'auto in corsa e sterza, la testa di qualcuno viene strappata quando colpisce un palo del telefono. Non vediamo l'impatto, ma sentiamo il colpo e poi vediamo la testa tagliata sulla strada, insanguinata, lacerata e coperta di grandi formiche. Un corpo imbottito, coperto di vermi, viene dissotterrato da una tomba e utilizzato in un rituale satanico una volta rimossa la sua testa. Vediamo una donna che sega la sua stessa testa con un clave. Una testa decapitata è collocata sopra un idolo rituale.

Charlie ha un'allergia ai matti. Dopo aver accidentalmente mangiato un pezzo di torta guarnito con noci tritate, rantola e si contorce in agonia quando la gola e le vie respiratorie si chiudono lentamente.

Un uomo è consumato dalle fiamme ruggenti; la fotocamera poi esamina da vicino la sua carne bruciante e croccante. Mentre era posseduto, Peter sbatte ripetutamente la propria faccia sulla sua scrivania, rompendogli il naso sanguinante e spaccandogli il labbro superiore. Un'altra persona posseduta batte ripetutamente la testa contro una porta chiusa.

Annie racconta storie vere di persone che si suicidano e di trovare gli orripilanti resti di una persona cara nella sua auto.

Lingua Vulgar

Circa 20 parole f in inglese compaiono nel dialogo e nei testi di una canzone rap. Appaiono anche molteplici usi di merda e "demoni". Ci sono circa 10 cattivi usi del nome di Dio e di Gesù.

Contenuti con Alcohol or Drugs

Un grande gruppo di ragazzi delle scuole superiori bevono birra e alcol a una festa e Peter offre marijuana ad alcuni dei suoi amici. Passano una pipa di bong e la fumano. In effetti, vediamo Peter molto felice in diverse occasioni, sia da solo che con altri.

Annie e Steven prendono le pillole quando le cose si fanno difficili. Vediamo Steven mentre lancia un bicchiere di whisky al lavoro.

Charlie fa piccoli giocattoli, riflettendo le miniature di sua madre. Usa le bottiglie vuote delle ricette come parte dei suoi materiali originali.

Conclusione

C'è una strana e inquietante schizofrenia in ereditaria. E voglio dire che non solo nel contesto del loro mondo pieno di illusioni e disperazione, ma in relazione alle loro stesse basi cinematografiche. Questo film ha sicuramente due menti, sia brutti che corrosivi.

La prima di queste torsioni psichiche è la storia di una famiglia, e più specificamente della donna nel suo angosciato nucleo, dolorosamente distorta dal dolore e dal senso di colpa. Questo psicodramma di disintegrazione mentale, sebbene implicato e ben recitato, ha più di una quota di orrore che si contorce, ansimando, troppo realistico.

Ma poi la prima terrificante storia è posseduta da una seconda più oscura e ancor più graficamente terribile.

Le cose e le persone che inizialmente contano per noi diventano nulle. Il protagonista e il focus cambiano. Questo è quando questa costruzione demente diventa davvero orribile e oscenamente demoniaca.

Ora, se in qualche modo percepisci le precedenti come parole di elogio per questo film, lascia che ti corregga. Ereditaria, infatti, avanza lentamente con un grido soffocato lontano dal suo tipico e banale modello di terrore. Ma è una svolta terribilmente punitiva e spiritualmente malvagia. E tu davvero non ti rendi conto di quanto ti fa sentire terribile fino alla fine del nastro e il peso terribile di questo film scivola via dalla tua spalla. Se, infatti, scivola completamente.

News Reporter