Suggerimenti per sviluppare l’autonomia nei bambini

La dipendenza emotiva è una caratteristica delle relazioni interpersonali.

In molti dei casi di violenza di genere, tristemente così famigerati oggigiorno, è facile trovare le caratteristiche della dipendenza emotiva da parte della vittima. I nostri paesi hanno affrontato questo fenomeno da un punto di vista legale, indurendo le sentenze contro gli aggressori; Tuttavia, questo sembra essere inefficace perché i dati indicano che, in media, in Costa Rica sono richieste 132 misure protettive1, cioè la legge punisce, ma il flagello continua.
La dipendenza è sinonimo di mancanza di autonomia. Siamo nati dipendenti; non siamo in grado di nutrire, governare o difenderci nei primi anni della nostra vita. Sono i genitori che esercitano questo dovere come guardiani e fornitori, cioè, in questa fase dipendiamo da loro, non siamo autonomi.
Questa mancanza di autonomia dovrebbe scomparire man mano che iniziamo a crescere, sia fisicamente che socialmente. Tuttavia, qui troviamo i primi nemici della nostra autonomia: i genitori iperprotettivi.
Quando i genitori sono divorziati, entrambi lavorano fuori casa, o in casa c’è un’atmosfera di rivalità tra i genitori, può manifestarsi in questi grandi senso di colpa che li spinge a ipoprotezione dei loro figli, dedicando una grande quantità di energia e risorse nel soddisfare i minimi capricci dei bambini o nel prevenire che affrontino situazioni che generano ansia. Questo non è per il bene dei bambini, ma per alleviare i loro sensi di colpa.
Questa pratica dei genitori, rende i bambini incapaci di affrontare le sfide della vita per se stessi, e genera una dipendenza da loro emozionale; un attaccamento, un’incapacità di risolvere, una deficienza nella capacità di discernere gli stimoli dell’ambiente e, tutto questo, può diventare una bassa autostima.
L’autonomia è una parola composta da due parole greche: “auto” (di per sé stesso) e “nomos” (norma, regola). L’autonomia è la capacità di governare le proprie azioni senza dipendere dagli altri, la definizione include anche la capacità di assumere le conseguenze che derivano dagli atti stessi, questo significa responsabilità.
L’autonomia è quindi il punto equidistante tra dipendenza e distacco emotivo.
Come genitori responsabili, il nostro compito dovrebbe essere quello di fornire protezione e cura nel modo sano necessario, senza andare oltre il corretto per non cadere nell’errore di creare dipendenti; oggi, dai genitori, domani, da un partner violento.
I genitori iperprotettivi costringono i loro figli a non essere in grado di affrontare la frustrazione di un leggero argomento familiare, creando una tempesta di un bicchiere d’acqua. I giovani che provengono da famiglie iperprotettive sono più inclini all’uso di strumenti dannosi come urla, violenza verbale o fisica, intimidazione, minacce o manipolazione per raggiungere i loro scopi, perché non sono mai stati autorizzati a risolvere i loro conflitti da soli. Queste persone si aspettano che i loro partner, i capi oi loro genitori risolvano le loro differenze e sentano che la loro vita è piena di sfide per coloro che non sono pronti o sanno come risolverli.
Raggiungere l’autonomia e superare il ciclo di dipendenza emotiva , come genitori, dovremmo iniziare a intervenire precocemente nell’infanzia dei nostri figli.
Alcuni consigli per aiutarti:
Insegna le abitudini e fagli sviluppare loro. Un esempio di questo potrebbe essere l’abitudine di lavarsi i denti ogni sera prima di andare a dormire. Lascialo lavarsi i denti, non farlo per loro. Supervisionare è una cosa molto diversa da controllare. Indossa il tuo pigiama, prepara lo zaino per andare a scuola, preparare uniformi, ecc.
Lascialo prendere decisioni. Da quali vestiti indossare, alla possibilità di negoziare orari. Offrirti le opzioni ti preparerà a prendere decisioni più importanti e di ampia portata.
Assegna responsabilità in base alla tua età e alle tue capacità.

Accompagna il cane, organizza la tua camera ogni sabato, lava il piatto, usa la lavatrice o lava la macchina di famiglia.

Rispetta il modo in cui i tuoi figli si esibiscono Quando imponiamo il nostro modo di fare le cose sulla strada quello che i bambini vogliono, noi li annulliamo; diciamo loro che sono incapaci di realizzare i loro desideri o gusti, e crescono con la sensazione di aver sempre bisogno dell’aiuto di qualcuno superiore.
Questi sono alcuni semplici passi che ci aiuteranno a sviluppare autonomia e responsabilità nei nostri figli e quindi li prepareremo per un futuro indipendente.
1. Judicial Power, (2016). Osservatorio della violenza di genere contro le donne e accesso alla giustizia.

Raccomandiamo

News Reporter