Titans of the Pacific 2: The Insurrection

Gli umani vincono il più grande e terrificante conflitto mai presentato a noi.
Una razza aliena conosciuta come i Precursori in qualche modo aprì un ampio portale nel nostro mondo e inviò mostri per uccidere il virus chiamato l'umanità. Ci voleva un sacco di ingegno umano e la generosa applicazione di meccanismi giganteschi e potenti chiamati Jaeger (tedesco per cacciatore), per sconfiggere il radioattivo Kaiju.
Tutto ciò accadde 10 anni fa. E un decennio può sembrare un secondo o una vita a seconda della tua prospettiva.
Jake Pentacost, ad esempio, non vuole pensare così lontano. Questo perché gli è costato così tanto da vivere fino alla reputazione di suo padre: Marshal Stacker Pentecoste è stato semplicemente il ragazzo che si è sacrificato per salvare il pianeta sigillando l'ingresso dove è entrato l'astuto Kaiju. [19659002] Jake preferì lasciare quell'eredità e il lavoro della Pan Pacific Defence Corporation. Quindi sopravvive raccogliendo parti preziose degli Jaeger caduti che sono ancora sparsi per il paesaggio. Così vive senza pagare l'affitto nei luoghi che un tempo abitavano i ricchi e famosi. (Voglio dire, metà villa è meglio di un appartamento pieno ma sporco, giusto?)
Tuttavia, mentre vive questo stile di vita cercando cibo ovunque e appropriandosi della casa di qualcun altro, Jake ha un incontro casuale con una giovane donna trasandata di nome Amara. È un'orfana che sta costruendo anche il suo Jaeger illegale, qualcosa su cui le autorità stanno crollando.
Prima che tu lo sappia, sia Jake che Amara vengono rapiti e hanno una scelta: possono applicare le loro abilità dalla parte giusta della legge o abituarsi a una cella di prigione. Quindi si dirigono verso una base di corporazioni di difesa dove Amara può imparare a pilotare il Jaeger finemente, e dove Jake può incontrare vecchi amici – come Nate Lambert e reimmergersi nel ruolo di meccanismi di guida stessi.
Ovviamente, questo non significa che Jake sia felice di come le cose si sono allineate. Immagina che attenderà solo il momento fino a che non potrà scappare di nuovo. Ma durante quella decisione, compare un ladro Jaeger che inizia a devastare devastazione. Quel che è peggio, sembra esserci un'alleanza tra questo meccanismo e … i Precursori?
Potrebbe esserci una cospirazione infame in piedi? Gli umani potrebbero aiutare la causa odiata del Precursore? Potrebbe essere questo il secondo turno dell'invasione aliena?
Del resto, è tempo che un altro eroe di nome Pentecoste risparmi l'umanità nella sua ora di maggior bisogno?
Elementi positivi
Questo sequel del killer dei mostri Titans of the Pacific del 2013 del regista Guillermo del Toro offre un'altra divertente storia di fantascienza. Questo sembra ancora più come un film ampio e comico, quando gli umani entrano di nuovo in grandi meccanismi, come i robot, e rischiano la vita in azioni eroiche e sacrificio di sé. Jake inizia come un ribelle, ma rapidamente si lancia nella lotta e salva gli altri.
Qui viene anche confermato il valore dell'amicizia e l'onore del servizio militare. Nate sottolinea che i Rangers della Defense Corporation sono una famiglia, e si ritrovano insieme come una famiglia. E anche se qualcuno delude la famiglia, perdona, dichiara.
Mentre Jake sale lentamente alla sfida, gli piace incoraggiare Amara a realizzare il suo potenziale, inoltre, ammonendola di non "lasciare che altre persone definiscano
Contenuto spirituale
Nessuno, davvero, a meno che tu non consideri spirituale il fatto che qualcuno è essenzialmente "posseduto" da un grande organismo cerebrale alieno.
Contenuto sessuale
Jake scherza dicendo Nate è "bello e sexy". Ranger I cadetti condividono uno scherzo su uno di loro che lascia la forza e si unisce alla pratica della chirurgia plastica di suo padre per "lavorare con tet-s". Jake trova chiaramente un Ranger attraente, chiamato Jules, una donna con cui Nate ha già una relazione. Più tardi, bacia entrambi gli uomini sulla guancia mentre lasciano i copiloti di un Jaeger. "Questo è fonte di confusione", dice Jake. Altrove, vediamo un Ranger senza maglietta.
Qualcuno ha una cuffia che lo connette alla mente di un'altra persona e la sua espressione mostra che è coinvolto in una sensuale interazione mentale.
Contenuto violento
Il nucleo di questo film è azione ad alta quota. E quell'azione è feroce, cacofonica e devastante. La storia inizia con battaglie di meccanismi che ricordano i film di Transformers, con il suo lancio di razzi schiacciante ed esplosivo. Ma alla fine il Kaiju si unisce alla mischia, e le cose ancora una volta assomigliano a Godzilla.
L'animazione al computer è molto realistica e di prim'ordine, poiché le strade e molti grattacieli di Tokyo sono tagliati e distrutti con una forza devastante. Questa volta, il potente Jaeger dispiega armi energetiche sotto forma di enormi spade, fruste elettriche e simili. Colpiscono la città mentre la affrontano.
Dopo che folle di persone conducono una prima ricerca di rifugio, le autorità chiariscono, tuttavia, che l'intera popolazione della città attaccata è stata evacuata. L'implicazione di ciò è che il massiccio disastro che si manifesta sullo schermo non sta uccidendo dozzine di innocenti mentre i fragili edifici in acciaio e vetro crollano.
Detto ciò, alcuni dei Ranger in battaglia non ne escono vivi. Una base militare viene colpita da missili esplosivi. Ma non c'è una morte sanguinosa ritratta sullo schermo. La cosa peggiore a cui assistiamo è una scena che mostra un Ranger ferito dentro un Jaeger in frantumi la cui uniforme è a brandelli. Sta guardando il suo compagno morto, che è rappresentato da una mano su un cumulo di macerie. In un attimo, Nate viene colpito da un oggetto di grandi dimensioni ed è leggermente insanguinato. Vediamo anche il blu radioattivo del Kaiju che filtra attraverso le ferite di molte creature.
Amara ricorda un doloroso ricordo di un attacco di Kaiju che demolì un molo dove lei e la sua famiglia erano in vacanza quando era una bambina. Il piede gigante della creatura schiaccia la struttura di legno e ci lascia con l'impressione che i loro parenti siano stati schiacciati (anche se non abbiamo assistito a quell'impatto).
Amara e un altro cadetto vengono coinvolti in una lotta fisica. Ma dopo alcuni colpi e un colpo al corpo, la lotta finisce prima che la ragazza sia seriamente ferita.
Linguaggio volgare
Due parole di merda e sette o otto usi di "demoni" e "culi" – "unire una o due esclamazioni di" maledizione "," put- "e" b-stardo ". C'è un uso di "merda". Il nome di Dio viene usato per tre volte (una volta in combinazione con "maledizione").
I cadetti che comandano un Jaeger fanno sì che il meccanismo faccia un gesto con la mano verso un Kaiju caduto.
Alcol o droghe
Nate e Jake bevono una birra. E uno scienziato serve una forte bevanda alcolica a casa.
Conclusione
Gli eroi socchiudono gli occhi. Il terreno trema. Il metallo è strappato. I grattacieli si disgregano. E ancora una volta, la povera vecchia Tokyo è battuta da gigantesche bestie selvagge e robot dalle dimensioni di una montagna.
Questo nastro ti sorprenderà.
Certo, qui c'è molta brillantezza nell'animazione al computer. Ci sono eroi coraggiosi e cattivi che pugnalano alle spalle. Ci sono persino cervelli alieni distorti, tentacolari che sembrano fare azioni codarde.
Il fatto è, comunque, che questo film in rapido movimento è quello che è: una matinée di creature con un grande secchio di popcorn inzuppato nel burro L'unica cosa che tiene a bada alcune famiglie e i loro bambini è un linguaggio troppo maleducato dagli eroi pilota di Jaeger.
News Reporter